martedì 6 dicembre 2016
Luca Spinelli » Bitcoin » Quali sono gli svantaggi di Bitcoin

Quali sono gli svantaggi di Bitcoin

Nascondersi dietro un dito non serve a molto, se i vantaggi di Bitcoin sono concreti lo sono anche alcuni svantaggi. In questo preciso momento storico Bitcoin è una realtà appena nata ed in continua espansione. Copre ancora una piccola parte del mercato, è conosciuto unicamente da una scarsa fetta della popolazione mondiale ed affronta l’uragano speculatore dei trader di tutto il mondo. Se ci fossero stati solo vantaggi (e che vantaggi!) ci sarebbe stato qualcosa che non andava, no? Sarebbe parso troppo bello per essere vero. Bitcoin non fa eccezione. Anche nella sua adozione ed uso ci potrebbero essere alcuni svantaggi e problemi di non poco conto. Nulla che possa minare il suo utilizzo e le sue potenzialità per il futuro ma ci sono alcuni difetti per il presente che potrebbero, giustamente a parer mio, scoraggiare la sua adozione per adesso.

LEGGI ANCHE  WorldStream supporta Bitcoin

1. Grado di accettazione

Molte persone sono ancora all’oscuro di cosa sia Bitcoin. Comprendere ed accedere a questa tecnologia di pagamento può non sembrare facile. Molte aziende famose come DELL ogni giorno introducono Bitcoin come processore di pagamento ma l’elenco rimane ancora molto circoscritto ad una piccola elitè in constante crescita. Il “piccola” è una definizione estremamente relativa ma doverosa se si prende in considerazione il sistema globale.

2. Volatilità

Non sono stati ancora estratti tutti i Bitcoin possibili ma sopratutto non tutte le persone conoscono questa tecnologia. Per queste ragioni il prezzo è soggetto a brusche manovre speculative e l’ingresso di nuove masse di persone può portare a grandi pump naturali del prezzo.

LEGGI ANCHE  Nextcoin: La prima moneta Proof of Stake

3. Continuo sviluppo

Il software Bitcoin è ancora una beta ed in continua fase di sviluppo. Molte caratteristiche devono essere aggiunte e migliorate. Nuovi strumenti e servizi devono ancora essere realizzati per cercare di rendere Bitcoin il quanto più accessibile possibile alle masse. Il lavoro da fare è ancora tanto nonostante il protocollo esista già da cinque anni. Si tratta di una start up e di un esperimento sociale mai visto prima in ogni caso.

RIGUARDO A Luca Spinelli

Mi chiamo Luca Spinelli, sono nato a Carate Brianza nel 1994, vivo a Lissone e sono un SEO e webmaster con oltre 5 anni d’esperienza nell’AM. Dal 2009 ad oggi sono stato GA di BlackOGames e NoirBlack, BA di TheXNovaGames e trader di Bitcoin.

LEGGI SUBITO ANCHE QUESTO

Nasce Cointelegraph Italia, notizie dal mondo delle criptomonete

Qualche giorno fa, il 4 Marzo 2015 se vogliamo essere precisi, è stato aperto Cointelegraph …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *