domenica 11 dicembre 2016
Luca Spinelli » Senza categoria » Oil Rig Contractors di Luke Rothstein, la truffa delle HYIP

Oil Rig Contractors di Luke Rothstein, la truffa delle HYIP

Le HYIP sono un programma di investimento ad alto rischio con un potenziale di rendimento elevato. Prima di iniziare a condannare questo presunto metodo di guadagno bisogna spiegare il funzionamento base dei programmi di investimenti per poi passare ad un prospetto più ampio dei rischi. Ipoteticamente parlando basterebbe versare una somma a piacere, che di solito varia dai 5$ ai 2000$, per fare in modo che il proprietario del sito ed i presunti broker investano in azioni e ricerca. Di solito questi soldi hanno vari piani di investimenti che si basano su due unici criteri: Più investo, più guadagno. Più tempo ci metto, più guadagno. Ed è proprio la parola guadagno che risuona nelle orecchie di chi erroneamente si fida di questi loschi individui.

LEGGI ANCHE  Skype annuncia Qik

Ci sono state moltissime truffe grazie alle HYIP. Oil Rig Contractors di Luke Rothstein è uno degli ultimi esempi. Oil Rig Contractors nasce nell’estate 2014 ed ha acquistato un’alta densità di traffico web e versamenti fin da subito. Soprendente, vero? Questa HYIP aveva come target degli investimenti l’estrazione del petrolio. Ciascun programma di investimento comprendeva un periodo compreso fra 1 giorno e 30 giorni con un tetto minimo di 125% e un tetto massimo di 1300% di guadagno. Se fosse stato vero probabilmente avremmo avuto un modo per guadagnare capitali esorbitanti stando a casa in pantofole. Ma i fatti si sono svolti diversamente. Moltissime persone si sono fidate di questo investitore inglese ed hanno versato cifre considerevoli, facendo raggiungere al sito già nei primi 38 giorni più di 8 milioni di euro versati.

Per accumulare altra ricchezza Luke Rothstein ha avviato una campagna pubblicitaria tramite siti di PTC e PPV utilizzanti le nuove criptomonete come Bitcoin. Questi investimenti di solito si fanno con le valute virtuali, in questo modo il pagamento non sarà tracciabile e sicuro. Insomma, una perfetta truffa!

LEGGI ANCHE  Se compri una PlayStation 4 ricevi FIFA 2015 gratis

RIGUARDO A Luca Spinelli

Mi chiamo Luca Spinelli, sono nato a Carate Brianza nel 1994, vivo a Lissone e sono un SEO e webmaster con oltre 5 anni d’esperienza nell’AM. Dal 2009 ad oggi sono stato GA di BlackOGames e NoirBlack, BA di TheXNovaGames e trader di Bitcoin.

APPROFONDIMENTI

Come tenere in ordine i cavi con lacci e fascette

Lacci e fascette per l’ordine dei cavi firmati Avantree: piccoli e coloratissimi gadget per grandi …

Recensione DTIG4: Chiavetta USB della Kingston

Per noi che viviamo nella nuova era digitale, risulta essere indispensabile portare con sé un …

Recensione DataTraveler SE9 G2: Chiavetta USB della Kingston

In commercio ci sono tante chiavette USB, ma Kingston Data Travel SE9 G2 ha qualcosa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *