martedì 6 dicembre 2016
Luca Spinelli » Hosting, SEO & web » Come spostare WordPress nella /root

Come spostare WordPress nella /root

Quando ti ho spiegato come installare WordPress su SiteGround ti ho fatto creare una cartella /blog, ricordi? In questo modo per accedere al tuo blog (scopri come creare un blog) dovevi aggiungere /blog al nome del dominio. Proprio per questo motivo oggi ti spiegherò come spostare WordPress nella /root in modo tale da potervi accedere direttamente senza dover digitare ogni volta la cartella in cui si trova. La guida vale anche se non hai scelto SiteGround come hosting provider sia chiaro, in questo caso il procedimento è identico per qualsiasi servizio, ma spiega come spostare WordPress nella /root solamente nel caso in cui tu abbia appena installato lo stesso.

Prima di cominciare hai bisogno di FileZilla (scopri come scaricare FileZilla) il software FTP che ti permetterà di accedere al tuo spazio web per poterne modificare i files. Se non lo possiedi scaricalo subito, il download è veloce e gratuito.

Pronto per cominciare? Hai FileZilla? Benissimo allora aprilo e connettiti al tuo spazio web. Per farlo devi compilare i tre campi Host:, Nome utente: e Password: e premere su Connessione rapida. Non hai idea di cosa inserire in questi campi? In Host: metti ftp.tuodominio.tld, mentre in Nome utente: e Pasword: inserisci l’username e la password con cui effettui il login sul tuo spazio web. Non sai cosa mettere al posto di ftp.tuodominio.tld? Ti faccio un esempio: Il mio dominio è lucaspinelli.it quindi per connettermi uso ftp.lucaspinelli.it.

LEGGI ANCHE  5 validi motivi per non usare AlterVista

A questo punto, adesso che hai effettuato il login all’interno del tuo spazio web, si entra nel cuore della guida. Prima di spostare WordPress nella /root devi preparare il CMS al cambiamento, per farlo effettua il login nel pannello d’amministrazione di WordPress, premi su Impostazioni, poi Generali e li modifica le due voci Indirizzo WordPress (URL)Indirizzo sito (URL) come segue: In Indirizzo WordPress (URL) inserisci il percorso in cui è contenuto WordPress, quindi se lo hai installato in /blog dovrai inserire tuodominio.tld/blog, mentre in Indirizzo sito (URL) inserisci solamente tuodominio.tld. Una volta fatto premi su Salva le modifiche e torna su FileZilla.

LEGGI ANCHE  Jingling: Cos’è e come funziona

Adesso devi entrare nella cartella /blog e spostare, spostare non copiare, i files .htaccess ed index.php nella /root: Insomma nella cartella precedente a quella in cui ti trovavi prima di accedere a /blog. Una volta fatto apri il file index.php e modifica l’ultima riga come segue: require( dirname( __FILE__ ) . ‘/blog/wp-blog-header.php’ );. Per intenderci prima della modifica avevi require( dirname( __FILE__ ) . ‘/wp-blog-header.php’ ); a cui ti ho fatto aggiungere /blog prima di /wp-blog-header.php per dire a WordPress quale percorso seguire per trovare i files che fanno funzionare il CMS. Una volta aver completato la modifica salva e chiudi pure tutto.

Spostare WordPress nella /root è semplice ma occhio a non sbagliare perché potresti rendere inagibile il tuo blog finché l’errore che lo blocca non verrà risolto. Per questo motivo ti suggerirei anche di fare un backup prima di cominciare, così puoi lavorare in maggiore sicurezza. In ogni caso, se dovessi fare qualche danno, sentiti libero di scrivermi usando qualsiasi canale per chiedere assistenza.

RIGUARDO A Luca Spinelli

Mi chiamo Luca Spinelli, sono nato a Carate Brianza nel 1994, vivo a Lissone e sono un SEO e webmaster con oltre 5 anni d’esperienza nell’AM. Dal 2009 ad oggi sono stato GA di BlackOGames e NoirBlack, BA di TheXNovaGames e trader di Bitcoin.

LEGGI SUBITO ANCHE QUESTO

Come creare menù su WordPress

Non potendo sapere quale tema hai scelto per il tuo blog (scopri come creare un blog) …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *