domenica 11 dicembre 2016
Luca Spinelli » Hosting, SEO & web » Come registrarsi su Bing Webmaster Tools

Come registrarsi su Bing Webmaster Tools

Un motore di ricerca come Google ma che occupa un posto minoritario nella classifica ormai monopolizzata dal search engine di Larry Page e Sergey Brin. Si chiama Bing ed è figlio di Microsoft. La sua prima versione è stata rilasciata nel 2009 e fin dal primo giorno lo scopo è stato superare Google. Bing non è ancora riuscito nell’intento, tuttavia occupa una posizione di rilievo, accaparrandosi ben oltre il 10% delle ricerche mondiali. Uno degli errori più grandi di chi si occupa di SEO è quello di non considerare altri motori di ricerca al di fuori di Google, ignorando che si sta deliberatamente dimenticando di una buona fetta d’utenza e di potenziali clienti.

LEGGI ANCHE  Come guadagnare con un blog

Per il motivo appena citato registrarsi su Bing Webmaster Tools e segnalare la propria sitemap è d’obbligo, quando si lancia un sito web. Per farlo devi collegarti al sito di Bing Webmaster Tools e premere su Accedi. Sfruttando il tuo account Microfost inserisci email, password e premi su Accedi per effettuare l’accesso. Adesso ti trovi nel cuore di Bing Webmaster Tools. Come per registrarsi su Google Webmaster Tools anche in questo caso non c’è stata la necessità di creare un vero e proprio account, bensì è stato sufficiente effettuare il login con uno già esistente. Nella sidebar di sinistra premi su Aggiungi sito, inserisci l’URL del sito e della sitemap ed infine premi su AGGIUNGI. Adesso dovrai verificare che il sito che stai tentando di aggiungere appartiene realmente a te. Per farlo dovrai scaricare il file chiamato BingSiteAuth.xml per poi caricarlo nella root del tuo sito web, per farlo usa un programma di FTP come FileZilla (scopri come scaricare FileZilla). In conclusione su VERIFICA per confermare la richiesta.

Ecco fatto. In meno di cinque minuti hai scoperto come registrarsi su Bing Webmaster Tools e come segnalare una sitemap a Bing. Il processo è molto più veloce rispetto a quanto non impieghi registrarsi su Google Webmaster Tools oppure registrarsi su Yandex Webmaster Tools, quindi saltare la segnalazione del tuo sito web su Bing non è motivabile neppure con la mancanza di tempo.

LEGGI ANCHE  30 blog +1 da seguire nel 2015

RIGUARDO A Luca Spinelli

Mi chiamo Luca Spinelli, sono nato a Carate Brianza nel 1994, vivo a Lissone e sono un SEO e webmaster con oltre 5 anni d’esperienza nell’AM. Dal 2009 ad oggi sono stato GA di BlackOGames e NoirBlack, BA di TheXNovaGames e trader di Bitcoin.

APPROFONDIMENTI

Novità in casa VHosting: Nuovi piani per WordPress

Del miglior hosting italiano ti avevo già parlato, ricordi? Oggi ho una news per te …

Perché non ho un Gravatar

Comunicazione di servizio. Da qualche giorno la mia immagine Gravatar associata alla mail del blog …

Come creare pagine su WordPress

Creare pagine su WordPress è molto simile a creare articoli su WordPress, il procedimento è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *