domenica 11 dicembre 2016
Luca Spinelli » Bitcoin » Come minare Bitcoin con USB Block Erupter

Come minare Bitcoin con USB Block Erupter

Un USB Block Erupter altro non è che un semplice dispositivo plug and mine utilizzato per minare criptomonete basate sull’algoritmo SHA-256. Bitcoin oppure iXcoin per citarne due. In questo articolo risponderò alle cinque domande più comuni che il mondo conosca: Chi, dove, come, quando e perchè. Saranno elencate le caratteristiche tecniche e le specifiche del dispositivo ed infine vedremo come minare Bitcoin con USB Block Erupter. Il funzionamento è semplice. Si collega il dispositivo ad un computer (fisso, portatile, Raspberry, ecc… che sia) e si esegue il relativo software per minare la criptomoneta scelta. Generalmente questi software sono BFGMiner oppure CGMiner. Una volta configurato ed eseguito il programma per minare l’USB Block Erupter inizierà a lavorare risolvendo i blocchi e nel giro di qualche ora vedrai il tuo bilancio aumentare. E’ inoltre possibile collegare più dispositivi utilizzando un HUB come mostrato in figura.

I dispositivi sono fuori produzione ma è possibile acquistarli usati presso privati su ebay oppure altri market. Attenzione durante l’acquisto a non pagarli troppo e che non abbiano uno stato d’usura eccessivo. La loro utilità infatti è ormai pari a zero in termini di profitto. Gli USB Block Erupter minano in perdita senza coprire neppure i ridotti costi elettrici. Hanno poi la dimensione e la forma di una normale chiavetta USB e puoi portarli in giro senza problemi proprio come una chiavetta per l’archiviazione di dati. Non ingombrano e sono subito pronti per essere utilizzati su qualsiasi supporto previa installazione degli appositi driver per USB Block Erupter.

LEGGI ANCHE  Badoo supporta Bitcoin

  • Alimentato direttamente via porta USB
  • 2.50 W di consumo senza OK
  • 333.333 MH/S di potenza
  • Programmato per SHA-256
  • LED colorato

Adesso che hai appreso tutte le informazioni di cui necessitavi è arrivato il momento di scoprire come minare Bitcoin con USB Block Erupter. Il primo passo consiste nello scaricare gli appositi driver, una volta fatto installali e riavvia il sistema per assicurarti che la procedura sia andata a buon fine. Collega gli USB Block Erupter al tuo dispositivo tramite porta USB e scarica BFGMiner. Vedi l’elenco puntato con tutte le versioni? Bene, il primo con scritto Latest release è quello che ti interessa. Scarica il file .zip per Windows 32 o 64bit a seconda di quale SO monti il tuo PC ed una volta fatto estrai i file dall’archivio entra nelle cartelle. Crea un collegamento sul desktop del file bfgminer.exe, vai su GHash.IO (è un sito gemellato con CEX.IO che viene usato per minare Bitcoin in cloud) e crea un account se già non lo possiedi. Fatto? Bene, adesso torna sul tuo desktop e premi tasto destro sul collegamento del file bfgminer.exe che avevi creato, entra nelle Proprietà, vai nella scheda Collegamento ed in Destinazione aggiungi la stringa che segue senza virgolette: ” -o stratum+tcp://uk1.ghash.io:3333 -u lucolo.1 -p 1 -S all”. Al posto di lucolo ti basterà inserire l’username con cui ti sei registrato. Una volta fatto premi OK confermando le modifiche. Sei pronto per lanciare il miner! Fai doppio click sul collegamento sul desktop che hai creato in precedenza ed appena editato per ottenere il risultato che segue in immagine.

LEGGI ANCHE  Bitmaintech annuncia l'Antminer L1

Ecco fatto, stai minando Bitcoin con USB Block Erupter ma manca ancora una cosa da fare. Vai nella scheda Workers di GHash.IO e modifica il numero che vedi a lato delle informazioni del tuo worker inserendo 16. Per farlo ti basta cliccarci sopra, inserire il nuovo valore e premere invio. Ferma il miner e riavvialo per assicurarti di aver eseguito correttamente tutte le procedure.

Come spiegato in precedenza sfruttando gli USB Block Erupter non riuscirai ad avere chissà quale guadagno e paradossalmente spenderai più in corrente che altro. Per questo motivo, volendoti avventurare nel mining di Bitcoin, ti consiglio l’acquisto di altre tipologie di dispositivi. Rimanendo sul modello USB esistono gli Antminer U2, facilmente acquistabili ed in pronta consegna su Amazon. Questi dispositivi hanno forma e dimensione simile a quella degli USB Block Erupter e la loro configurazione software è identica a quella illustrata nella breve guida che trovi poco sopra. Inoltre volendo gestire diversi di questi dispositivi, che siano USB Block Erupter oppure Antminer U2, valuta l’acquisto di un HUB USB 2.0 a 7 porte e di un Breeze Mobile per la dissipazione del calore prodotto. Questi due dispositivi, uniti al basso consumo energetico degli Antminer U2 già citati, sono il coltellino svizzero di cui necessiti per costruire il tuo primo minatore Bitcoin a basso dispendio energetico ed impratichirti del mining.

LEGGI ANCHE  Come fare backup Bitcoin

Trattandosi di strumenti plug and mine non c’è bisogno di dire altro, mentre per quanto riguarda la configurazione software necessaria trovi già tutto spiegato in ogni minimo dettaglio in questo articolo.

RIGUARDO A Luca Spinelli

Mi chiamo Luca Spinelli, sono nato a Carate Brianza nel 1994, vivo a Lissone e sono un SEO e webmaster con oltre 5 anni d’esperienza nell’AM. Dal 2009 ad oggi sono stato GA di BlackOGames e NoirBlack, BA di TheXNovaGames e trader di Bitcoin.

APPROFONDIMENTI

Come investire Bitcoin

Il titolo potrebbe essere fuorviante dato che “Investire Bitcoin” è un libro di Stefano Pepe …

Badoo supporta Bitcoin

Anche Badoo si unisce alla lista dei servizi che supportano Bitcoin. Così da oggi oltre duecento …

Nasce Cannabit, compra semi di cannabis pagando con Bitcoin

Ti stavi domando come comprare semi di cannabis? Dal 3 Marzo 2015 puoi farlo con Cannabit, uno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *