domenica 11 dicembre 2016
Luca Spinelli » Senza categoria » Arriva InBlue, l’app che ti apre l’auto

Arriva InBlue, l’app che ti apre l’auto

L’azienda francese Valeo, nota per essere partner di numerose case automobilistiche in tutto il mondo, da anni propone prodotti innovativi e utili per una guida più intuitiva e comoda. Anche quest’anno la Valeo non ha voluto deludere i propri consumatori annunciando InBlue, un nuovo passo verso il futuro e l’innovazione nel campo delle auto digitali.

Le chiavi dell’auto, il telecomando od il transponder presto saranno solo lontani ricordi. Con l’app InBlue sarà possibile aprire le portiere dell’auto attraverso un semplice smartphone, grazie alla funzione “chiave intelligente”. InBlue non solo permetterà di aprire l’auto, avrete anche la possibilità di aprire il bagagliaio e permetterlo anche ad altri attraverso un codice cedibile a terzi. InBlue permetterà anche di controllare il carburante ed i chilometri percorsi. Praticamente si tratta di un app a 360°.

La Valeo assicura ai propri consumatori che InBlue aumenterà la sicurezza delle auto. L’app si collega con un qualsiasi smartphone attraverso un codice numerico e permetterà di sapere minuto per minuto dove si trova l’auto con il supporto di una mappa.

LEGGI ANCHE  4 immagini 1 parola, il puzzle game leader del momento

Sicurezza, comodità ed utilità queste sono le caratteristiche che la Valeo si è preposta con l’uscita di InBlue, tuttavia c’è già chi crede che questo metodo faciliterà solamente il furto delle auto. Senza contare le persone che si domandano come si farà ad aprire l’auto in caso di smarrimento dello smartphone od esaurimento della batteria. La Valeo chiaramente ha già pensato a rimedi utili per questi avvenimenti. Inoltre con InBlue sarà possibile gestire anche le flotte, la condivisione dell’auto e la vendita della stessa attraverso un codice che verrà spedito al cliente.

L’uscita di InBlue è prevista per il 2016 mentre l’app è già  in testing in più di 50 vetture. Non resta che aspettare tale data fiduciosi di una buona riuscita del lavoro, sperando che questo porti a una maggiore sicurezza delle vetture.

LEGGI ANCHE  Kodak si affaccia nel mondo della telefonia con l'IM5

RIGUARDO A Luca Spinelli

Mi chiamo Luca Spinelli, sono nato a Carate Brianza nel 1994, vivo a Lissone e sono un SEO e webmaster con oltre 5 anni d’esperienza nell’AM. Dal 2009 ad oggi sono stato GA di BlackOGames e NoirBlack, BA di TheXNovaGames e trader di Bitcoin.

APPROFONDIMENTI

Come tenere in ordine i cavi con lacci e fascette

Lacci e fascette per l’ordine dei cavi firmati Avantree: piccoli e coloratissimi gadget per grandi …

Recensione DTIG4: Chiavetta USB della Kingston

Per noi che viviamo nella nuova era digitale, risulta essere indispensabile portare con sé un …

Recensione DataTraveler SE9 G2: Chiavetta USB della Kingston

In commercio ci sono tante chiavette USB, ma Kingston Data Travel SE9 G2 ha qualcosa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *